24/01/11

RANA PESCATRICE SPEZIATA ALLA CANNELLA

Questa volta il motivo della latitanza è l'influenza, a dir la verità non mi ha ancora abbandonata ed esauriti tutti i rimedi della nonna penso proprio ricorrerò a qualcosa di forte :-)
La cena letteraria si avvicina e per Venerdì devo essere in super forma!!!

Prima di presentarvi la ricettina di oggi vi rimando ad una mia intervista pubblicata QUI, sul bellissimo sito blog di cucina di giallo zafferano...un'opportunità in più per conoscermi meglio.


La ricettina di oggi è veloce e super coccola, questi bocconcini di rana pescatrice sono profumatissimi. Io ho preparato una versione finger food, l'ideale per un aperitivo o per un entrée di una raffinata cena di pesce.

A prestissimo e buon inizio settimana a tutti.

RANA PESCATRICE SPEZIATA ALLA CANNELLA

RANA PESCATRICE

Ingredienti
per 4 persone

4 filetti di pescatrice
60 g burro
un pizzico di chiodi di garofano in polvere
1/2 cucchiaino di noce moscata in polvere
un pizzico di zenzero in polvere
4 stecche di cannella
sale q.b.
pepe q.b.

insalata per guarnire


Lavorare metà del burro ammorbidito con le spezie e spalmare i filetti con metà del composto.
Salare, arrotolare i filetti tenendo la parte imburrata all'interno e legarli dopo aver poggiato sull'involtino un pezzetto di stecca di cannella con spago da cucina.
Imburrare una teglia, spalmare la parte esterna dell'involtino con il composto di burro e spezie rimasto, salare e disporre sul fondo della teglia. Infornare a 180° per 15/20 minuti spennellando spesso con il fondo di cottura, se secca troppo aggiungere un goccio d'acqua calda. Guarnire con insalata e servire.

11 commenti:

  1. Ciao! sapori etnici, ma molto interessanti! solo un particolare, non è pochino un filetto ciascuno?

    RispondiElimina
  2. Mi piace così speziata! da provare grazie

    RispondiElimina
  3. Ciao Valentina, io l'ho proposto ad un aperitivo assieme ad altre cosine, se lo prepari come secondo aumenta le dosi!

    RispondiElimina
  4. Il tuo blog è bellissimo e le ricette sono superlative!

    Mi aggiungo subito ai lettori fissi!!!

    Buona giornata!

    RispondiElimina
  5. che abbinamento originale! io la cannella la metterei ovunque, proverò di sicuro!

    RispondiElimina
  6. Eccomi di ritorno dopo aver dato un occhiata alla tua intervista...
    E' vero il blog cambia quasi la vita io sono d'accordo quando dici che è una svolta quasi esistenziale.
    Ma questa ricetta invece? Quanto è chic? Io il pesce lo cucino pochissimo ma quando vedo questi piccoli capolavori mi viene vogli adi cimentarmi subito. Cannella I loveee you! :)

    RispondiElimina
  7. delicatissima, complimenti....

    RispondiElimina
  8. Ciao!
    Scusa tantissimo l’effetto “spam”, ma abbiamo pochissimo tempo per avvisare tutti! Dopo il successo della precedente contro l’omofobia, decolla una nuova iniziativa food-bloggers contro l’atteggiamento indegno del Governo nei confronti delle donne. Qui trovi tutte le info. Vieni a leggere, grazie!
    http://merendasinoira.wordpress.com/2011/01/24/entro-il-6-febbraio-liberiamoci-del-maiale/
    http://kemikonti.blogspot.com/2011/01/nuovo-post.html

    RispondiElimina
  9. Davvero un abbinamento insolito ma indubbiamente da provare! Sembrano cosi delicati questi bocconcini. Bella presentazione!

    RispondiElimina
  10. Innnanzitutto complimenti per l'intervista, appena ho un minuto di respiro la leggo con calma. E poi per la presentazione di questi bocconcini, è davvero originalissima!!!

    RispondiElimina
  11. Bellissimi e raffinatissimi questi bocconcini. Davvero complimenti, ho fatto un giro nella tua cucina e trovo tutto... fantastico.
    Sei davvero bravissima e mi piacciono le tue scelte ed i tuoi accostamenti.
    Belle anche le tue partecipazioni a Living24, che tra l'altro mi sembra davvero un posto bello e ben organizzato.
    Chissà non riesca a fare un salto ad una delle tue prossime cene o corsi.
    A presto
    Albertone

    RispondiElimina